Albergo Riccione

Premio Riccione Teatro

riccione teatro

L’anno prossimo, nel 2017, il Premio Riccione per il Teatro compirà 70 anni. Sarà compito dell’attuale Presidente del Premio Daniele Gualdi (Presidente anche di ERT e membro del Consiglio di ATER Teatro) e del Direttore Simone Bruscia provvedere affinché l’anniversario venga adeguatamente celebrato.

In fondo si tratta del premio teatrale di maggiore longevità a livello nazionale. Oggi il Premio Riccione è diventato biennale (si alterna con Riccione TTV Festival) e si è appena chiusa l’edizione 2015-2016 del 53° Premio (che ricordo è riservato a testi teatrali non rappresentati in pubblico). Nel 2016 i riconoscimenti sono andati ai testi di Elisa Casseri (“L’orizzonte degli eventi”) e a Carlo Guasconi (“Il bugiardo”) per il Premio Pier Vittorio Tondelli per gli under 30.

Il Premio Riccione venne istituito nel 1947 sotto la spinta dell’allora Sindaco Gianni Quondamatteo e del pittore e scenografo bolognese Paolo Bignami. Primo Presidente della Giuria fu Lorenzo Ruggi(1883-1972), commediografo e Presidente dell’Ente Nazionale per il Teatro.

I commenti sono chiusi.