Alberghi Riccione

Albergo Riccione Bike

Albergo Riccione Bike

albergo riccione bike  albergo riccione bike

Albergo Riccione Bike 

Riccione + Bike + Hotel???? Ma che ci Azzecca????

A prima vista poco ma da una idea originale e’ nato un flusso di Ineterssi…..In breve….sfruttare tutte le caratteristiche morfologiche paesaggistiche e turistico ricettive  di Riccione e del suo entroterra per formulare offerte/opportunita’  vacanza per tutti coloro che considerano la bicicletta (BIKE) una occasione di svago, relax e conoscenza ravvicinata della natura e del paesaggio.

Una nuova percezione dello spazioRiccione Bike Riccione Cicloturismo

La bicicletta ci permette di spostarci senza troppa fatica, con le nostre sole forze. Ciò permette di ridare alle distanze la loro giusta dimensione. La relativamente bassa velocità del mezzo ci permette di scoprire e sentire un paesaggio che non avremmo mai notato in automobile. Provate a percorrere in bicicletta un vostro abituale percorso automobilistico. Rimarrete piacevolmente colpiti dalla diversità del paesaggio!

Avvertire la terza dimensione

Bici e auto non frequentano la stessa dimensione Solo il ciclista pratica la terza dimensione, avvertendola nella fatica e nei cambiamenti d’umore Pensate ad una salita, alla fatica, al sudore, allo scoraggiamento. Pensate poi alla discesa: il sollievo, la velocità, il vento che lambisce e raffredda. Tutti questi sforzi per niente? Per un capriccio geodetico, una piega qualunque dell’era pregiurassica. Quest’assurdità metafisica attiene al mito di Sisifo. L’automobilista non patisce invece alcun tormento, vivendo nel’era pregalileiana di una terra piatta 

D. Tronchet: “Piccolo trattato di

Ciclosofia”

albergo riccione bike  albergo riccione bike

I vantaggi sociali e ambientali del cicloturismo

Mentre il turista in auto si sposta velocemente da un luogo di grande importanza ad un altro, il cicloturista approfondisce la conoscenza del territorio chilometro per chilometro, riscoprendo e valorizzando luoghi tagliati fuori dalle “migrazioni turistiche” Va considerato lo scarso impatto ambientale del turismo in bici, che non danneggia ambienti naturali, evita di soffocare in ingorghi d’auto

Possedere una bicicletta e lasciarla languire in cantina è come possedere la lampada di Aladino senza strofinarla. Ma affinchè la magia operi c’è una condizione (per ottenere bisogna dare). Si tratta di dare il proprio tempo. La magia non si evoca nei ritagli di tempo.Il nuovo paradigma: “ci vorrà il tempo che ci vorrà”

Come organizzare un’escursione o una vacanza in bicicletta

Come trasportare la bici  Alimentazione e pernottamento Programmare tappe e percorsi Muoversi in gruppo e compiti delle ciclo guide

Alimentazione

Con l’alimentazione, in genere, non sussistono problemi per tranquille escursioni di una giornata.

 A chi pedala per più giorni si consiglia: un’abbondante colazione il mattino (te o latte, pane burro e marmellata, biscotti, miele, cereali, ecc. ecc.). durante il viaggio è consigliabile tenersi leggeri consumando qualcosa di energetico (ad es: frutta secca, moussli, ecc.) a metà giornata un piccolo spuntino (ad es: un panino imbottito e della frutta). Il pasto serale deve essere ricostitutivo in tutti e sensi, anche psicologico. E’ bene affidarsi alla gastronomia locale, senza eccedere, soprattutto negli alcolici.D’estate occorre reintegrare i sali minerali bevendo spesso, meglio succhi di frutta. Si può anche sciogliere una bustina di integratore salinico nella propria borraccia. Sempre meglio, però, non eccedere con questi prodotti
Pedalare in gruppo

Pedalare in gruppo è molto più difficile che pedalare da soli specie su strade importanti e trafficate Un gruppo di cicloescursionisti non dovrebbe superare i 30 elementi.

Qui di seguito si propongono dieci itinerari in collaborazione con www.appenninoromagnolo.it, un sito web ricco di contenuti dedicati alle meraviglie di questa terra. (Anche per chi non va in bici!)
Tutti gli itinerari richiedono un allenamento buono o ottimo e sono su fondo asfaltato.

* Carpegna, la salita di Marco Pantani
* Da Forlì a Faenza, sulle orme del Giro d’Italia 2009
* Da Lugo a Lugo, passando per il Sambuca
* Da Faenza alle cime di Romagna
* Il Tour del Comero
* Quattro passi tra Savio e Borello
* Da Cesena al monte Fumaiolo
* Passo Sulparo
* Passo Centoforche
* Corno e Chioda, Trebbio e Pietramora

Ultime Novita’

riccione cucina lasagne verdi

Riccione Cucina Menu’ 20 luglio

0 Comments
riccione offerta solleone

Riccione Offerta Solleone 2017

0 Comments
riccione last minute

Riccione last Minute Luglio

0 Comments
lastsecondpiccolo riccione last second

Riccione Last Second Luglio e Agosto

0 Comments
spaghetti-al-nero-di-seppia riccione cucina

Riccione Cucina Menu’ 3 luglio

0 Comments
riccione cucina risotto spinaci e taleggio

Riccione cucina menu 1 luglio

0 Comments
Nidi-di-rondine-1 riccione cucina

Riccione Cucina menu 29 giugno

0 Comments