Riccione Magazine: Piatti Tipici La Piadina

Riccione Magazine: Piatti Tipici La Piadina

Riccione magazine 1 Formaggio di Fossa Riccione Magazine Piatti Tradizionali di Romagna
Calice Formaggio di Fossa Riccione Magazine Piatti Tradizionali di Romagna
Bacco Formaggio di Fossa Riccione Magazine Piatti Tradizionali di Romagna
Vino bianco Bicchiere con grappolo rebola Formaggio di Fossa Riccione Magazine Piatti Tradizionali di Romagna

Vini  Tipici Di Romagna

COLLI DI RIMINI
REBOLA

Questo vino è ottenuto da uve Rebola, coltivate nelle colline dell'entroterra Riminese.
Il colore è paglierino chiaro, il profumo deli-catamente fruttato, il sapore armonico e di carattteristica morbidezza.
Si accompagna bene ad antipasti e piatti di pesce ed anche ad alcuni tipi di carni bianche. Il profumo delicato ed il gusto fruttato fanno della Rebola un'ottimo aperitivo.
TEMPERATURA DI SERVIZIO 8-10 °C.
ASPETTO VISIVO - COLORE
Giallo paglierino tenue e brillante.
ESAME OLFATTIVO - ODORE
Profumo caratteristico e tipico del vitigno. Intenso e persistente, floreale e fruttato con sentori di ginestra.
ESAME GUSTATIVO - SAPORE
Asciutto, morbido, di giusta freschezza e buon corpo. Equilibrato e armonico con ottima intensità e persistenza gustativa.
ABBINAMENTI
Primi piatti di pesce elaborati, Risotto di pesce con cappesante profumato allo zafferano. Secondi di pesce con salse bianche, Rombo e Branzino al cartoccio. Carni bianche in umido, Petto di pollo al vino bianco.

La Piadina di Romagna

E' il "pane dei Romagnoli",
diceva il Pascoli.

I suoi ingredienti sono di una semplicità francescana: farina, acqua e sale.

La piada viene normalmente classificata come pane azzimo, che significa non fermentato, fatto senza l'uso del lievito (dal greco azymos).

Nella Bibbia spesso compare questo termine quando si indicava un pane sacrificale la cui natura doveva obbligatoriamente essere pura ed il divieto di usare lieviti (che snaturavano il pane) derivava dal fatto che alla loro azione fisica veniva data una collocazione magica a cui si associava una idea di impurità e corruzione.

 

 

... sul tagliere pulito,

lo straccio balzellò rumoreggiando.

Il bianco fiore ella ammucchiò: col dito

aperse il mucchio, e vi gettava il sale

e tiepid'acqua dal paiuolo avito.

Poci ch'ebbe intriso rimesto l'uguale

pasta e poi la partì: staccò dal muro

il mattarello, strinse il grembiale;

e "le spinate" assottigliò col duro

legno, rotondo, a una a una: e presto

sì le portava ala focolare oscuro.

Vi via la madre ponea sul testo

sopra gli accesi tutoli: e su quello

le rigirava con un lento gesto:

nè cessava il rullio del mattarello.

 

 

da "Desinare" di Giovanni Pascoli

 

Piadina Formaggio di Fossa Riccione Magazine Piatti Tradizionali di Romagna

Richiedi Info

Riccione Cenni Storici

Bacco 360x250 Formaggio di Fossa Riccione Magazine Piatti Tradizionali di Romagna
Saluti da Riccione 360x250 Formaggio di Fossa Riccione Magazine Piatti Tradizionali di Romagna
Mare vecchia Riccione 360x238 Formaggio di Fossa Riccione Magazine Piatti Tradizionali di Romagna
Piatti di romagna 2 360x250 Formaggio di Fossa Riccione Magazine Piatti Tradizionali di Romagna
Vele vecchie 360x250 Formaggio di Fossa Riccione Magazine Piatti Tradizionali di Romagna
Image280 293x250 Formaggio di Fossa Riccione Magazine Piatti Tradizionali di Romagna

Riccione Piatti Tipici

Bacco 360x250 Formaggio di Fossa Riccione Magazine Piatti Tradizionali di Romagna
Piatti di romagna 2 360x250 Formaggio di Fossa Riccione Magazine Piatti Tradizionali di Romagna
Image280 293x250 Formaggio di Fossa Riccione Magazine Piatti Tradizionali di Romagna